EvidenzaTour CulturaliTour del misteroTour di GruppoTour Eventi & spettacoloTour festività e pontiTour in BusViaggi

TERRE DI CONFINE

TERRE DI CONFINE GORIZIA AQUILEIA UDINE CIVIDALE 6/8 SETTEMBRE 2019

TERRE DI CONFINE GORIZIA-AQUILEIA-UDINE E CIVIDALE
Programma di 3 giorni :6-7-8 settembre 2019                                              

Cari amici

Abbiamo pensato di proporre un viaggio alla scoperta delle terre di confine  iniziando da Gorizia, Aquilea e altre città  che meritano una visita turistica attenta. Un esempio su tutti Cividale uno dei borghi più belli e magici da visitare, dove persistono tradizioni, miti e dialetti sloveni, ma con una storia che parte da più lontano. Cividale infatti è stata fondata da Giulio Cesare nel II secolo a. C, con il nome di Forum Julii da cui è nato il nome “Friuli. Preghiamo gli amici interessati di darci la loro adesione al più presto, comunque entro il 31 di luglio 2019 con acconto di 100€ grazie .

Itinerario:

1° GIORNO –PESCARA-TERAMO- NERETO/AQUILEIA/GRADO

Ritrovo dei partecipanti nei luoghi convenutie partenza in pullman GT. Soste lungo il percorso .Arrivo ad Aquileia nel pomeriggio ed incontro con la guida. Fondata dai Romani come colonia militare, bellissima la Cattedrale Romanica e centro storico. Al termine trasferimento in hotel. Cena e pernottamento. Htel 3 stelle a Grado.

 

2° GIORNO –UDINE-CIVIDALE

Prima colazione in hotel. Partenza per Udine. Incontro con la  guidata visite del Duomo, la Loggia di Lionello, Palazzo Arcivescovile con gli affreschi del Tiepolo,le eleganti Piazza della lLibertà e  Piazza San Giacomo. Pranzo in Ristorante a Udine. Pomeriggio visita di Cividale fondata da Giulio Cesare città ricca di testimonianze storiche. Museo Archeologico, l’Oratorio di Santa Maria in Valle e il tempietto Longobardo,Duomo, e il pittoresco Ponte del Diavolo sul Natisone. Tempo libero . Rientro in hotel, cena e pernottamento.

 

3° GIORNO – GORIZIA/NERETO-TERAMO-PESCARA

Prima colazione in albergo. Trasferimento a  Gorizia. A Gorizia si respira l’atmosfera sospesa tipica di una città di confine: nella piazza Transalpina, fino al 2004 fisicamente divisa da un muro, si passeggia con un piede in Italia e uno in Slovenia. Grazie alla sua particolare posizione geografica, Gorizia è sempre stata influenzata culturalmente dall’incrocio tra diverse civiltà. Oggi le sue strade, la sua architettura e i suoi parchi testimoniano la grande storia di questa città.
Il castello medioevale è il cuore e il simbolo della città. La borghesia asburgica amava passeggiare tra le vie del centro, non a caso la città veniva chiamata “Nizza asburgica”.Fra i molti palazzi storici emergono Palazzo della Torre, Palazzo Attems Petzenstein e Palazzo Werdenberg, sede della Biblioteca Statale Isontina. La storia della comunità ebraica di Gorizia è raccontata invece nel Museo Sinagoga Gerusalemme sull’Isonzo di via Ascoli.Pranzo libero. Subito dopo il pranzo libero entro le 15:00 partenza per rientro. Arrivo previsto in serata. 

 

QUOTA INDIVIDUALELE PAGANTI: € 295,00

** Supplemento singola € 50

LA QUOTA COMPRENDE:

** Viaggio in Pullman  Granturismo moderno, in regola con le norme vigenti.    

** Sistemazione in Hotels 3 stelle a Grado, 

** Trattamento di 2 MEZZE PENSIONI + pranzo a Udine al 2°giorno.

** GUIDE: ad Aquileia, Gorizia Udine + Cividale

« 1 di 3 »
**  Assicurazione Unipol-Sai per tutti i partecipanti.

** Tasse, servizio  d’agenzia ed Iva.

** Tassa Ingresso AZTL a pullman  INCLUSA

LA QUOTA NON COMPRENDE:** Bevande ** Ingressi a Musei e Gallerie**  Mance ed extra ** Tutto quanto non espressamente indicato **

 
You need to add a widget, row, or prebuilt layout before you’ll see anything here. 🙂